Siamo l’unica agenzia SEO che ha come focus quello di aumentare il ROI del cliente

  Il ROI (Ritorno sull’investimento) è un elemento cruciale di ogni azienda.

Data:
8 Gennaio 2023

 

Il ROI (Ritorno sull’investimento) è un elemento cruciale di ogni azienda. Fai in modo che ogni singolo euro investito ti restituisca qualcosa in cambio. Ciò che vuoi ottenere, quando ormai tutto è stato detto e fatto, è un notevole aumento del tuo capitale.

Massimizzare il ROI è una strategia a lungo termine con la quale un investimento intelligente ora, ti permette di ottenere maggiori profitti in un secondo momento. Gli investimenti possono consistere in una ristrutturazione del ristorante oppure in una sostituzione dei macchinari.

Fare investimenti incoraggia i clienti a ritornare da te oppure rende la tua azienda più efficiente, aumentando le possibilità di massimizzare il ritorno sull’investimento a lungo termine.

Nella seguente guida sul ROI puoi trovare una serie di suggerimenti in grado di aumentare le possibilità di successo.

Definisci il tipo di ritorno desiderato 

Siccome molte aziende tramite il miglioramento del ROI vogliono ottenere più profitti oppure voglio incrementare le vendite, questo non significa che il ROI non possa essere misurato in altri modi.

Migliorando il tuo ambiente di lavoro oppure sostituendo i macchinari posso migliorare la fidelizzazione dei dipendenti? Sicuramente questo ti permette di risparmiare tempo e denaro per creare nuovi piani pensionistici, organizzare le visite mediche o semplicemente assumere nuovo personale.

Prima di fare qualsiasi investimento rifletti sul tipo di ritorno che desideri ottenere – può essere che questo possa cambiare il modo in cui vedi le cose.

Dai un’occhiata alle tue spese 

È importante capire in quali settori la tua azienda sta guadagnando o perdendo i soldi. Affrontare quelle aree in primis ti permette di migliorare il ROI

Forse il tuo staff non è in grado di gestire bene le prenotazioni, il che si traduce in doppie prenotazioni e clienti scontenti?

Investire in un software che possa risolvere una grossa parte dei problemi riguardanti le prenotazioni, può migliorare l’efficienza e garantire che i clienti continuino a ritornare da te.

Cerca di aiutarti con i software 

Sono disponibili diversi strumenti in grado di rendere il lavoro più efficiente giorno per giorno.

  • Software per la gestione degli appuntamenti – può migliorare la gestione del tempo e le relazioni con i clienti, migliorando la fidelizzazione dei clienti e aumentando i profitti.
  • Software di gestione dell’inventario – ti permette di tenere traccia dei livelli delle scorte, aumentare i profitti evitando il sovraccarico e, soprattutto, permette allo staff di gestire le aspettative dei clienti grazie alla verifica delle risorse disponibili in tempo reale.
  • Software per la gestione delle attività – il monitoraggio online consente allo staff di distribuire meglio i carichi di lavoro, migliorano la gestione del tempo e massimizzano il ROI.

Fai delle ricerche

È ovvio che prima di spendere è importante che tu faccia qualche ricerca.

Parla con il tuo staff 

Parla con il tuo responsabile oppure con il tuo staff per scoprire quali sono le aree che richiedono investimenti.

Effettua le verifiche di macchinari, ambienti di lavoro e capacità direttamente con loro per capire meglio quali aree richiedono investimenti. Successivamente, prenditi del tempo per calcolare e progettare come tali investimenti potrebbero migliorare il ROI.

Confronta i prezzi 

Hai individuato un’area da migliorare tramite investimenti nei sistemi software – ma quali sistemi software scegliere e che cosa offrono a livello qualità/prezzo?

Prove gratuite o versioni demo da far testare ai tuoi dipendenti ti aiuteranno a fare una scelta giusta. Stabilisci alcuni obiettivi in anticipo per capire meglio cosa si può migliorare e tieni sotto controllo i risultati di questa prova.

Implementare un processo di benchmarking

Il benchmarking può rivelarsi un ottimo strumento nella fase di ricerca, dato che permette di confrontare il rendimento in determinate aree della tua azienda rispetto ad altre.

Ci sono diversi modi 1 per farlo:

  • Benchmarking interno – è la pratica di confrontare i processi aziendali per determinare quale sia il più conveniente.
  • Benchmarking esterno – si tratta di controllare di come le altre aziende riescano a ottenere il successo e di come gestiscono i processi.
  • Benchmarking competitivo – è la pratica di confrontare i modi in cui si fanno alcune cose tra aziende concorrenti.
  • Benchmarking funzionale – si tratta di analizzare i dati e confrontarli con quelli dei mesi o anni precedenti.

Il benchmarking ti permette di scoprire opportunità che non avresti mai valutato prima. Il seguente processo ti aiuta anche a stabilire gli standard che vorresti raggiungere.

Migliora il tuo content marketing 

Il content marketing è uno dei più semplici ed efficaci suggerimenti sul ROI nel mondo del business di oggi.

Milioni di potenziali clienti accedono a internet alla ricerca dei consigli per un determinato servizio o prodotto. Creando contenuti di alta qualità per i siti web e le piattaforme dei social media della tua azienda, puoi aumentare il numero di visitatori che successivamente potrebbero diventare clienti veri e propri.

In particolare, valuta la possibilità di concentrare i tuoi sforzi sulla promozione dei prodotti o servizi con basso rendimento, ricorrendo, ad esempio, alle offerte di Groupon. Questo ti permette di ottenere una linea di base da utilizzare una volta implementata una tua strategia di marketing. In questo modo sarai in grado di vedere velocemente quanto è stato efficace il tuo tentativo di massimizzare il ritorno sull’investimento.

Cerchi supporto nella gestione della tua piccola azienda? Cristian Nardi offre una piattaforma dedicata dove puoi presentare le tue ultime promozioni per attirare i clienti. Il nostro kit di strumenti consente alle aziende di vedere quali offerte stanno andando bene e aiutarle a gestire i propri investimenti.

Ultimo aggiornamento

8 Gennaio 2023, 09:19